Speciali zone economiche. Informazioni generali

La speciale zona economica è una parte del territorio della Federazione Russa definita dal Governo dove funziona uno speciale regime dello svolgimento delle attività imprenditoriali.
Questi territori hanno uno speciale status giuridico e le riduzioni economici (fiscali, doganali, infrastrutturali) per attirare gli investitori russi e stranieri ai settori prioritari per la Russia.

Nella Federazione Russa funzionano 26 speciali zone economiche di quattro tipi: di produzione e industriali, tecnico-applicative, turistico-ricreative, portuali.

Le attività di SZE sono regolamentate dalla Legge federale "Sulle speciali zone economiche nella Federazione Russa" N 116-LF, di 22 luglio 2005.
Le speciali zone economiche vengono create per 49 anni. 

Obiettivi di creazione delle SZE:

  • sviluppo dei settori manifatturieri e di alta tecnologia dell'economia;
  • sviluppo e produzione di nuovi tipi dei prodotti, sviluppo delle produzioni sostitutivi l'importazione;
  • sviluppo del sistema di trasporto e logistica;
  • sviluppo del turismo e del settore dei sanatori e luoghi di cura.
  • passaggio dall'economia d'esportazione e di materia prima alla produzione ad alta tecnologia inerente all'economia innovativo;
  • il miglioramento del clima d'investimento.