Industria regionale

Nella Regione di Kaluga è adottata una strategia di sviluppo socio-economico fino al 2030, con clustering come modello base.

Il successo della politica dei cluster della Regione di Kaluga si è definito da filosofia di investimenti chiara e comprensibile nonché da una serie di principi che vengono trasmessi lungo tutta la «verticale del potere». La regione offre agli investitori le uniche condizioni di localizzazione nei parchi industriali semplificando al massimo le procedure  di approvazione.

Cluster già formati

— automobilistico

— farmaceutico

— trasporto e logistica

— agroindustriale

— IT

— turismo

Oggi Regione di Kaluga è leader in Russia in termini di crescita industriale,  volume degli investimenti pro capite, tasso di crescita  dei redditi reali e livello dell’introduzione annuale delle tecnologie avanzate. In via di realizzazione nella regione sono i progetti delle più grandi aziende internazionali: Volkswagen, Volvo, Peugeot, Citroen, Mitsubishi, GE, Samsung, Continental, Berlin-Chemie / Menarini, Novo Nordisk, STADA CIS ed altri.

Sono in attivo sviluppo le imprese che rappresentano i settori tradizionali dell'economia cioè dei produttori di generatori a turbina e di motori a turbina a gas, attrezzature ferroviarie, materiali da costruzione, elettronica, ottica ed ancora molto altro. Vengono create le nuove industrie ad alte tecnologie, per effettuare ricerche ed elaborazioni in vari campi:da tecnologie nucleari, aviazione ed astronautica a nanomeccanica  e depurazione delle acque.

Secondo i risultati del 2013 la regione si colloca:

● 1o posto nel Distretto Federale Centrale e 2o posto nella Federazione    Russa  per il volume di prodotti spediti delle industrie manifatturiere,    pro capite;

● 1o posto nel Distretto Federale Centrale e 2o posto nella Federazione  Russa stando all''indice della produzione e distribuzione di energia  elettrica, acqua e gas;

● 1o posto nel Distretto Federale Centrale per il volume di produzione industriale, pro capite;

 ● 1o posto nel Distretto Federale Centrale per il volume di gli investimenti in capitale fisso pro capite (gennaio-settembre);

● 2o posto nel Distretto Federale Centrale e 3o posto nella Federazione  Russa  per il volume degli investimenti esteri diretti pro capite (gennaio–settembre);

 ● 3o posto nel Distretto Federale Centrale per l'indice della produzione industriale;

● 3o posto nel Distretto Federale Centrale e 28o posto nella Federazione Russa  per il salario medio mensile (gennaio–novembre).

Tradizionalmente, il complesso metalmeccanico serve da base dell'industria della regione. Nel corso degli ultimi sette anni il volume della produzione industriale nella Regione di Kaluga è aumentato di due volte e mezzo. Infatti, a quella già esistente nella Regione di Kaluga  si è aggiunta ancora una industria e mezza.

● 7,5 % — crescita della produzione industriale nel 2013;

● 236,2 % — aumento della produzione di macchine e attrezzature;

● 149,1 % — crescita della produzione chimica;

● 121 % — aumento estrazione minerali utili;

● 151,1% — crescita della produzione e distribuzione di energia elettrica, gas e acqua.

Rami di produzione industriale

● Elettronica

● Metallurgia

● Costruzione del macchinario energetico

● Ingegneria meccanica ferroviaria

● Industria alimentare

● Industria edile

● Industria di cellulosa e carta

● Industria chimica